Rete Ciclabile Ligure

È online l’edizione 2018 della cartografia della RCL

Il progetto di Rete Ciclabile Ligure, approvato con DGR 929/2012, è stato ideato dal Settore Programmazione e monitoraggio investimenti regionali>.

Punto di partenza è stata la proposta di Fiab (Federazione italiana amici della bicicletta) per la creazione di cinque itinerari ciclabili a rete che attraversino la Liguria e le consentano di essere inserita nelle reti ciclabili italiane (BiciItalia) ed europee ( Eurovelo) e collegarsi con la Francia e le altre regioni confinanti.

Si tratta di itinerari in parte dedicati (piste ciclabili in sede propria), in parte che sfruttano viabilità a basso traffico o percorsi pedonali, importanti sia dal punto di vista turistico sia per la mobilità locale sostenibile.

La sua georeferenziazione è stata realizzata su incarico all'Agenzia inLiguria in collaborazione con le Province e il Settore Informatica. La base dati georiferita è costantemente aggiornata a cura del Settore Programmazione finanziaria e statistica. I dati descrivono il tracciato e i servizi per i fruitori.

L’evoluzione della RCL è rappresentata sia dai nuovi tratti realizzati soprattutto con i fondi FSC, sia, grazie al forte impegno di Regione Liguria, nell’individuazione della Ciclovia Tirrenica come uno dei 10 percorsi del Sistema Nazionale delle Ciclovie Turistiche.

La Tirrenica inizia al confine di Stato di Ventimiglia e, percorrendo tutto l’arco ligure e interessando 75 Comuni, i tre porti commerciali liguri, 3 parchi, arriva al confine con la Toscana, per proseguire sempre lungo il mare fino a Fiumicino e quindi, risalendo il Tevere, arrivare a Roma.

Ulteriori informazioni sul progetto sono sul sito di Regione Liguria.

Last modified onGiovedì, 10 Maggio 2018 10:25
 

Regione Liguria - Piazza De Ferrari 1 - 16121 Genova

tel. centralino +39 010 54851 fax +39 010 5488742

numero verde gratuito Urp 800 445 445

note legalicredits

 

Regione Liguria - Piazza De Ferrari 1 - 16121 Genova

tel. centralino +39 010 54851 fax +39 010 5488742

numero verde gratuito Urp 800 445 445

note legaliredazione

 
 

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.